Intel Bay Trail sotto torchio, performance sorprendenti su Android e Windows 8.1

Qualcosa sta per cambiare nel mondo dei tablet e la rivoluzione non aspetta altro che il debutto di Windows 8.1 per avere inizio. La prima generazione di tablet Windows 8 ha convinto ma non impressionato; l’offerta è stata suddivisa nelle tre ‘classi’ ARM (Windows RT), Atom (Windows 8) e Intel Core Ivy Bridge (Windows 8/Pro), forse troppe e in grado di confondere l’utenza meno attenta a certi particolari. Bisogna poi ammettere che i ‘vecchi’ Atom Clover Trail a 32nm non abbiano assolutamente portato particolari innovazioni rispetto all’era netbook/Atom, restringendo in un certo senso la scelta verso i modelli Pro come il top gamma Surface o Acer W700: gli RT con chip ARM (Nvidia Tegra 3, dal canto loro, non avevano i mezzi necessari per competere (Windows Store inizialmente povero di App).

Intel ha così lavorato per appianare le sue lacune ed il risultato è questa piattaforma Bay Trail ancora parzialmente sconosciuta, un passaggio al processo produttivo di 22nm ed un incremento sostanziale delle performance su tutte le piattaforme software. Si, non solo Windows. Il più grande vantaggio dei chip Bay Trail è la possibilità di gestire sia Windows 8/8.1 che Android nelle sue ultime distribuzioni, un diretto concorrente di Qualcomm, Nvidia, Mediatek, Samsung e tutte le altre chipmaker che competono da anni nel mercato dei Tab con sistema operativo Google.

La redazione di Engadget ha avuto la possibilità di testare brevemente un reference tablet con Intel Bay Trail, un tablet con il più potente chip quad-core Z3770, sia con Android che Windows 8.1 e i risultati sono più che convincenti.
Bay Trail su Android

In questa prima fase di approccio non si può che tener conto dei soli test di rito, dunque Quadrant 2.0, AnTuTu 3.x e SunSpider 0.9.1. Le tre piattaforme hardware prese in considerazione per i test sono appunto Intel Bay Trail (Z3770), Qualcomm Snapdragon 800 e Nvidia Tegra 4, tutti su reference tablet, con risultati assolutamente convincenti per il nuovo chip sviluppato dalla casa di Santa Clara.
In tutti e tre i benchmark Bay Trail tiene testa ai due blasonatissimi competitor (Snapdragon 800 su tutti), con un ottimo score su Quadrant che non farà certo piacere a Nvidia e performance compessive uguali o superiori ai migliori chip attualmente in circolazione. Da sottolineare che il benchmark sulle performance 3D vede ancora lo Snapdragon 800 avanti a tutti, in ambito gaming non ci dovrebbero essere quindi stravolgimenti in vetta.

Se i benchmark possono non soddisfare i dubbi di qualcuno, con Bay Trail possiamo passare ai test solitamente relegati alla classe PC/tablet Windows 8 visto la sua compatibilità, cosa che non possiamo invece fare con le altre due piattaforme hardware, limitate ad Android e Windows RT!
Bay Trail su Windows 8.1

A confronto sono messe in questo caso le due generazioni Intel, Clover e Bay Trail, ma ci piacerebe vedere presto anche una comparazione con le ultime APU AMD. Il primo benchmark è stato fatto con 3DMark su Ice Storm, le differenze di score parlano da sole: Acer W510 (Clover T.) ha totalizzato 2445 punti mentre il refence tablet (Bay T.) ha raggiunto ben 16.079 punti alla medesima risoluzione di 1366×768. Stesso test ma a 1080p ha portato Bay Trail a un punteggio di 14.174 punti, praticamente a ridosso di un Surface Pro.

Il passaggio ai 22nm porta con se un conseguente minor dispendio di energia, ci aspettiamo quindi maggiori performance su Windows 8.1 e autonomia ancora più prolungata, oltre le 8 ore che Clover Trail ci assicurava. Nel mondo reale non esistono reference tablet, aspettiamo quindi di testare le ottimizzazioni apportate dai singoli produttori, scalpitanti in attesa del 17 Ottobre, data di presentazione di Windows 8.1 nella sua versione definitiva.

Articolo preso da qui

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...