A Londra l’LTE più veloce: 300 Mbit/s

L’operatore EE lancia una rete pilota LTE-Advanced capace di supportare una velocità massima teorica di 300 Mbit/s. Un piccolo primato, ma senza terminali compatibili.

lte

La Gran Bretagna è salita un po’ in ritardo sul treno dell’LTE, ma sta velocemente guadagnando terreno: ora l’operatore EE annuncia l’accensione nella Tech City di Londra della rete LTE-Advanced. Si tratta dell’evoluzione dell’LTE, quella che originariamente doveva diventare il vero 4G, che nell’implementazione di EE consente di arrivare a una velocità massima di download di 300 Mbit/s. L’annuncio è stato effettuato dal CEO di EE Olaf Swantee all’interno del Huawei Global Mobile Broadband Forum, e non è un caso: il primo dispositivo compatibile è infatti un router Huawei 802.11ac. La velocità di 300 Mbit/s è ottenuta tramite la tecnica dell’aggregazione di portante, unendo due canali da 20 MHz sulle frequenze dei 1800 e 2600 MHz dell’operatore britannico. Non è chiaro se EE utilizzerà anche altre delle caratteristiche dell’LTE-Advanced o unicamente la carrier aggregation. Lo standard è stato infatti progettato per superare la barriea di 1 Gbit/s di velocità di picco in download.

 

Articolo preso da qui

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...