Archivi tag: octacore

Un altro smartphone dalla batteria gigante

Un produttore cinese ha inserito un grande pacco batteria al proprio smartphone, in mente una durata della batteria più lunga.

 

thl

 

THL 5000 in conformità con il nome, inserisce una batteria più grossa che, associato con altre caratteristiche sono più o meno convenzionali. Ad esempio, 5″ del display Corning Gorilla Glass supporta la risoluzione 1080p, per un 1,7 GHz, octa-core design di Mediatek (il MTK6592), 2 GB di RAM, 32GB di memoria interna, e una fotocamera posteriore da 13 megapixel e Sony una da frontale 5 megapixel . L’elenco delle tecnologie supportate sono: NFC, Bluetooth 4.0, OTG, ricarica rapida, Radio FM, WiFi, GPS, e i soliti sensori.

 

La commercializzazione di questo modello THL si prevede che partirà il mese prossimo, non si capisce ancora esattamente su quali mercati e a quale prezzo verrà lanciato.

CPU octa-core MEDIATEK messa sotto stress

Mediatek continua a vantarsi di essere stata la prima azienda a mondo a costruire un processore “true octa-core” con il suo Mediatek MT6592, ovvero capace di far funzionare contemporaneamente tutti gli otto core. Nonostante questa CPU non sia stata ancora inserita in nessuno smartphone, i punteggi dichiarati sono molto buoni, quasi al pari delee CPU più blasonate.

Resta però il dubbio dell’efficienza energetica: infatti un processore, oltre ad avere un’alta potenza computazionale, è necessario che non sia tanto esoso di energia. A tal proposito, Mediatek ha pubblicato diversi video in cui il SoC octa-core (2 Ghz) viene messo sotto stress assieme ad una CPU concorrente quad-core con frequenza di clock di 2,3 Ghz.

VIDEO

Mediatek MT6592 non è il più potente

Come avete potuto vedere, il Mediate MT6592 nei primi test risulta essere qualche centinaio di punti indietro. Col passare del tempo, la sua prestazione si stabilizza evitando il calo drastico (21%) avvenuto nella CPU concorrente. Nel prossimo test assisteremo all’efficienza termica dei due SoC.

 

VIDEO

Consumi energetici

Infine viene analizzato il consumo energetico. Come vedete, il Mediatek MT6592 si dimostra molto meno esoso di risorse energetiche rispetto al processore concorrente. Questo però è solo un test di laboratorio: infatti dovremmo attendere i primi dispositivi equipaggiati con tale CPU per vederne l’autonomia reale nella vita quotidiana.

VIDEO

Articolo preso da qui

Huawei Honor 3x

267€ (spedizione non inclusa)

368USD (shippin not included)

huawei honor 3x

Display: 5.5″ IPS capacitivo (1280×720)
CPU: MTK6592 octa core 1.7GHz
Ram: 2GB
Os: Android 4.2
Fotocamera: 13mpx
Memoria interna: 8gb
Dualsim: si, 2/3g
Batteria: 3000mAh
Lingua italiana: si

Huawei non è certo il produttore di smartphone e tablet più prestigioso al mondo, ma non è neanche una società da sottovalutare, visto che nella classifica delle aziende più importanti nel settore mobile è riuscita ad arrivare terza, scavalcando clamorosamente LG. Ecco perché dalla compagnia non ci si poteva aspettare altro che un buon phablet, l’Honor 3X di cui vi parleremo, annunciato, tra l’altro, assieme a uno smartphone entry level nient’affatto scadente.

Venduto anche in versione Dual SIM (ma non supporterà le reti LTE), il phablet potrà essere acquistato a 280 euro circa, il che – capite bene – è davvero conveniente, visto che la performance dell’ibrido dovrebbe essere tutt’altro che insoddisfacente.

Lo trovi anche qui